. .
Français
France
Livres similaires
Autres livres qui pourraient ressembler au livre recherché:
Outils de recherche
s'inscrire

Connectez-vous avec Facebook:

S'inscrire
Mot de passe oublié?


Historique de recherche
Liste pense-bête
Liens vers eurolivre.fr

Partager ce livre sur…
..?
Livre conseillé
Actualités
Conseils d'eurolivre.fr
Publicité
Annonce payée
FILTRE
- 0 Résultats
prix le plus bas: 12.33 EUR, prix le plus élevé: 56.44 EUR, prix moyen: 23 EUR
Quando Nina Simone ha smesso di cantare - Darina Al-Joundi, Mohamed Kacimi, M. Botto
Livre non disponible
(*)
Darina Al-Joundi, Mohamed Kacimi, M. Botto:

Quando Nina Simone ha smesso di cantare - nouveau livre

2009, ISBN: 8806196758

[SR: 278698], Copertina flessibile, [EAN: 9788806196752], Einaudi, Einaudi, Libro, [PU: Einaudi], 2009-02-17, Einaudi, "Smettetela con questo maledetto Corano!" urla Darina alle donne che pregano nella camera del padre appena morto. Il padre, ateo convinto e appassionato di jazz, avrebbe voluto ascoltare la voce di Nina Simone e mai il Corano. Darina inizia così a raccontare la propria infanzia e adolescenza, a partire dall'educazione sentimentale ricevuta dal padre-che le ha insegnato a rifiutare qualunque forma di sottomissione ("Non pensare che la verginità sia l'unica dote di una donna": meglio perderla subito). Nella Beirut dei folli anni della guerra civile (1975-90) la posixione di Darina e della sua famiglia è particolare, scivolosa, difficile: "In un Libano dove ciascuno esiste solo attraverso una fede e una comunità noi non avevamo né tede né confessione". Stillo sfondo di bombardamenti e stragi, Darina scopre Baudelaire, i Led Zeppelin, il cinema e il teatro. Vive le prime crisi mistiche, combattute a forza di bicchieri di whisky insieme al padre. Viene iniziata al sesso, scivola nella cocaina, prova l'ebrezza della roulette russa, "tanto per sentirsi vivi" e "dimenticare l'orrore". Fino a quando, la giovane donna troppo libera e troppo scandalosa paga il prezzo della propria voglia di vivere e della propria libertà ("una libertà di merda in un paese di merda", dice al padre morto, e a cui mai comunque rinuncerà), finendo rinchiusa in un manicomio. Prima di fuggire, finalmente libera a Parigi., 1346621031, Biografie e autobiografie, 508714031, Biografie, diari e memorie, 411664031, Categorie, 411663031, Libri, 508880031, Studi culturali e sociali, 508879031, Società e scienze sociali, 411664031, Categorie, 411663031, Libri

Nouveaux livres Amazon.it
Amazon.it
, Prodotto nuovo Frais d'envoiSpedizione gratuita in Italia e in Svizzera per prodotti Amazon a partire da 19 euro. 6 euro nel resto d'Europa.. Generalmente spedito in 24 ore (EUR 6.00)
Details...
(*) Livre non disponible signifie que le livre est actuellement pas disponible à l'une des plates-formes associées nous recherche.
Quando Nina Simone ha smesso di cantare - Al-Joundi, Darina Kacimi, Mohamed
Livre non disponible
(*)

Al-Joundi, Darina Kacimi, Mohamed:

Quando Nina Simone ha smesso di cantare - Livres de poche

ISBN: 9788806196752

[ED: Softcover], [PU: Einaudi], Darina è una donna giovane e bella. Una donna troppo libera in una città dilaniata dalla guerra dove essere donne non è facile ed essere libere è solo un sogno. O una condanna. 'Assim è suo padre. Un intellettuale laico in esilio, innamorato dell'alcol, del poker e del jazz, che insegna alla figlia il piacere del buon vino, l'amore per la letteratura e ad esser sempre libera e ribelle. Libera dalle regole, dalle tradizioni, dalle religioni, dagli uomini e dai mariti, da tutti quelli che pensano, ad esempio, che la verginità sia una dote per la donna. Ma a Beirut è l'inferno. Bombardamenti, massacri, fame, isolamento. Una lunga, agonizzante guerra civile. L'unica legge è quella delle armi. Per gli adolescenti che vivono lì la guerra con la sua adrenalina è una droga, come lo è l'hashish o il sesso che si fa per dimenticare l'orrore o la roulette russa che si prova per sentirsi vivi. Darina lo sa e sperimenta tutto fino in fondo e fino in fondo paga le conseguenze della sua folle ribellione. Poi una notte, dopo la morte del padre, viene picchiata e rinchiusa dalla sua famiglia in manicomio dove l'unico modo che ha per sopravvivere è fingersi pazza e scrivere su fogli immaginari la sua storia. Questa storia. Una storia vera, autobiografica, raccontata ad alta voce. Versandfertig in über 4 Wochen, [SC: 0.00], Neuware, gewerbliches Angebot

Nouveaux livres Booklooker.de
buecher.de GmbH & Co. KG
Frais d'envoiSpedizione gratuita (EUR 0.00)
Details...
(*) Livre non disponible signifie que le livre est actuellement pas disponible à l'une des plates-formes associées nous recherche.
Quando Nina Simone ha smesso di cantare - Al-Joundi Darina
Livre non disponible
(*)
Al-Joundi Darina:
Quando Nina Simone ha smesso di cantare - nouveau livre

ISBN: 9788806196752

ID: 558522263

Darina è una donna giovane e bella. Una donna troppo libera in una città dilaniata dalla guerra dove essere donne non è facile ed essere libere è solo un sogno. O una condanna. 'Assim è suo padre. Un intellettuale laico in esilio, innamorato dell'alcol, del poker e del jazz, che insegna alla figlia il piacere del buon vino, l'amore per la letteratura e ad esser sempre libera e ribelle. Libera dalle regole, dalle tradizioni, dalle religioni, dagli uomini e dai mariti, da tutti quelli che pensano, ad esempio, che la verginità sia una dote per la donna. Ma a Beirut è l'inferno. Bombardamenti, massacri, fame, isolamento. Una lunga, agonizzante guerra civile. L'unica legge è quella delle armi. Per gli adolescenti che vivono lì la guerra con la sua adrenalina è una droga, come lo è l'hashish o il sesso che si fa per dimenticare l'orrore o la roulette russa che si prova per sentirsi vivi. Darina lo sa e sperimenta tutto fino in fondo e fino in fondo paga le conseguenze della sua folle ribellione. Poi una notte, dopo la morte del padre, viene picchiata e rinchiusa dalla sua famiglia in manicomio dove l'unico modo che ha per sopravvivere è fingersi pazza e scrivere su fogli immaginari la sua storia. Questa storia. Una storia vera, autobiografica, raccontata ad alta voce. Autobiografie, Einaudi

Nouveaux livres Libreriauniversita..
Frais d'envoizzgl. Versandkosten, Livraison non-comprise
Details...
(*) Livre non disponible signifie que le livre est actuellement pas disponible à l'une des plates-formes associées nous recherche.
Quando Nina Simone ha smesso di cantare - Al-Joundi Darina; Kacimi Mohamed
Livre non disponible
(*)
Al-Joundi Darina; Kacimi Mohamed:
Quando Nina Simone ha smesso di cantare - edition reliée, livre de poche

2009, ISBN: 9788806196752

Traduzione di Botto M. Torino, 2009; br., pp. 139, cm 13,5x21,5. (I Coralli). "Smettetela con questo maledetto Corano!" urla Darina alle donne che pregano nella camera del padre appena morto. Il padre, ateo convinto e appassionato di jazz, avrebbe voluto ascoltare la voce di Nina Simone e mai il Corano. Darina inizia cos 139 Pages, Einaudi, 2009

livre d'occasion Libroco.it
Libroco
Frais d'envoizzgl. Versandkosten, Livraison non-comprise
Details...
(*) Livre non disponible signifie que le livre est actuellement pas disponible à l'une des plates-formes associées nous recherche.
Quando Nina Simone ha smesso di cantare - Al-Joundi, Darina; Kacimi, Mohamed
Livre non disponible
(*)
Al-Joundi, Darina; Kacimi, Mohamed:
Quando Nina Simone ha smesso di cantare - livre d'occasion

ISBN: 9788806196752

ID: 896791898

1 volume, please be aware of language, air mail shipment from Germany within 2-6 weeks, we deliver to any country - please ask us to enable delivery to your country!

livre d'occasion Biblio.com
buxbox
Frais d'envoi EUR 8.23
Details...
(*) Livre non disponible signifie que le livre est actuellement pas disponible à l'une des plates-formes associées nous recherche.

< Retour aux résultats de recherche...
Détails sur le livre
Quando Nina Simone ha smesso di cantare
Auteur:

Al-Joundi, Darina; Kacimi, Mohamed

Titre:

Quando Nina Simone ha smesso di cantare

ISBN:

9788806196752

"Smettetela con questo maledetto Corano!" urla Darina alle donne che pregano nella camera del padre appena morto. Il padre, ateo convinto e appassionato di jazz, avrebbe voluto ascoltare la voce di Nina Simone e mai il Corano. Darina inizia così a raccontare la propria infanzia e adolescenza, a partire dall'educazione sentimentale ricevuta dal padre-che le ha insegnato a rifiutare qualunque forma di sottomissione ("Non pensare che la verginità sia l'unica dote di una donna": meglio perderla subito). Nella Beirut dei folli anni della guerra civile (1975-90) la posixione di Darina e della sua famiglia è particolare, scivolosa, difficile: "In un Libano dove ciascuno esiste solo attraverso una fede e una comunità noi non avevamo né tede né confessione". Stillo sfondo di bombardamenti e stragi, Darina scopre Baudelaire, i Led Zeppelin, il cinema e il teatro. Vive le prime crisi mistiche, combattute a forza di bicchieri di whisky insieme al padre. Viene iniziata al sesso, scivola nella cocaina, prova l'ebrezza della roulette russa, "tanto per sentirsi vivi" e "dimenticare l'orrore". Fino a quando, la giovane donna troppo libera e troppo scandalosa paga il prezzo della propria voglia di vivere e della propria libertà ("una libertà di merda in un paese di merda", dice al padre morto, e a cui mai comunque rinuncerà), finendo rinchiusa in un manicomio. Prima di fuggire, finalmente libera a Parigi.

Informations détaillées sur le livre - Quando Nina Simone ha smesso di cantare


EAN (ISBN-13): 9788806196752
ISBN (ISBN-10): 8806196758
Version reliée
Livre de poche
Date de parution: 2009
Editeur: Einaudi
139 Pages
Langue: ita/Italienisch

Livre dans la base de données depuis 29.06.2009 20:45:41
Livre trouvé récemment le 14.11.2016 15:35:36
ISBN/EAN: 9788806196752

ISBN - Autres types d'écriture:
88-06-19675-8, 978-88-06-19675-2

< Retour aux résultats de recherche...
< pour archiver...
Adjacent Livres